agenda

KAZAKHSTAN: Missione imprenditoriale in occasione di Expo Astana 2017 – Focus Smart Energy e Green Technologies (Astana e Almaty, 3-6 settembre 2017)

Dal 03-Settembre-2017 Al 06-Settembre-2017

In occasione di Expo Astana 2017 Confindustria e ICE-Agenzia, in collaborazione con ANIE, organizzano una missione imprenditoriale in Kazakhstan con focus sui settori delle Smart Energy e Green Technologies.

Dal 3 al 6 settembre 2017 Confindustria e l’Agenzia-ICE, insieme ai Ministeri degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale e dello Sviluppo Economico, e in collaborazione con Federazione ANIE, organizzano una missione imprenditoriale in Kazakhstan, nelle città di Astana e Almaty, dedicata alla filiera delle Smart Energy e Green Technologies.

L’iniziativa si svolgerà in occasione della Giornata nazionale dedicata all’Italia all’Expo di Astana e si propone di esplorare le opportunità di business offerte dal Kazakhstan nei seguenti settori industriali:

  • Tecnologie per il risparmio e l’efficienza energetica 
  • Tecnologie per la produzione, trasmissione e distribuzione di energia 
  • Impianti Fotovoltaici 
  • Impianti Eolici 
  • Impianti da Biomasse 
  • Impianti Idroelettrici 
  • Smart City 

SETTORE FOCUS

Nonostante l’importanza del settore Oil&Gas – che esprime circa il 30% del Pil nazionale, quasi il 70% dell’export e il 20% del bilancio pubblico – e l’ingente quantità di risorse fossili di cui dispone il Paese – stabilmente nella top 15 mondiale per disponibilità di petrolio e gas naturale – il Governo del Kazakistan ha avviato un ambizioso programma di sviluppo del proprio modello economico, finalizzato a diversificare la sua base industriale e ridurre la dipendenza dagli idrocarburi. In ambito energetico ciò si è tradotto nell’obiettivo di generare da fonti rinnovabili entro il 2020 almeno il 3% del fabbisogno nazionale, il 10% entro il 2030 e il 50% entro in 2050. Per raggiungere queste percentuali il Ministero dell’Energia ha previsto per i prossimi tre anni la costruzione di 106 nuovi impianti ad energia pulita distribuiti su tutto il territorio nazionale; nel dettaglio si tratta di 34 centrali eoliche, 41 mini idroelettriche, 28 centrali solari e tre impianti a biogas, per oltre 3.000 nuovi MW di potenza installata. Il Kazakhstan si è inoltre dotato (unico Paese nella regione) di specifiche normative di sostegno al settore, introducendo altresì un sistema di tariffe agevolate e incentivi economici per l’utilizzo di energie verdi.

EXPO ASTANA 2017

Nella strategia complessiva di efficientamento del sistema energetico nazionale, rientra l’organizzazione da parte del Kazakhstan dell’Esposizione Internazionale in programma ad Astana dal 10 giugno al 10 settembre. Tema centrale della manifestazione, la prima a svolgersi in un paese dell’Asia Centrale, sarà “Future energy”, declinato sia in termini di produzione responsabile ed efficiente di energia, sia di più generale rapporto con l’ambiente. Attraverso l’Esposizione, il Kazakhstan intende infatti promuovere un nuovo modello energetico che favorisca l’accesso alla rete elettrica, la sicurezza energetica e l’utilizzo di fonti rinnovabili per ridurre il cambiamento climatico e salvaguardare l’ambiente. All’Expo di Astana – che si estenderà su una superficie complessiva di oltre 170 ettari – partecipano 113 Paesi e 22 organizzazioni internazionali; l’Italia è presente con un padiglione di circa 900 mq2 che attraverso il tema “Ingegno e storia: le risorse per una energia sostenibile” ripercorre l’evoluzione energetica del nostro Paese dal dopoguerra ad oggi.

PROGRAMMA DELLA MISSIONE

L’arrivo delle delegazione è previsto nella mattina di domenica 3 settembre ad Astana, dove nel pomeriggio è in programma la visita all’Expo e la partecipazione agli eventi della Giornata nazionale dedicata all’Italia. Lunedì 4 settembre si terrà il Business Forum Italia-Kazakhstan e la prima sessione di incontri di business con le istituzioni e imprese kazake. Al termine dei B2B è previsto lo spostamento della delegazione nella città di Almaty, dove dalla mattina di martedì 5 settembre si terrà una seconda sessione di B2B con le controparti kazake.

Nella colonna di destra è possibile scaricare il programma preliminare della missione.

ADESIONE ALL’INIZIATIVA

Le imprese interessate a partecipare sono pregate di compilare in lingua inglese il format disponibile sul sito web kazakhstan2017.ice.it alla voce “Iscrizione all’evento”, entro il 14 luglio p.v.  Per le adesioni ricevute in data successiva non sarà garantita l’organizzazione di incontri B2B. Qualora inoltre il profilo dell’azienda iscritta agli incontri B2B non dovesse risultare di interesse per le controparti locali, sarà cura degli organizzatori darne comunicazione.

Si segnala infine che in considerazione della difficoltà di reperire interpreti italiano/russo per le sessioni degli incontri B2B, la lingua di lavoro durante i B2B sarà Inglese/Russo.

CATALOGO

Tra le azioni di comunicazione previste per facilitare i contatti con le controparti kazake verrà realizzato un catalogo della missione, con una pagina dedicata a ciascuna azienda che parteciperà ai B2B. Le informazioni contenute nel catalogo saranno quelle inserite nel sito web previsto per la registrazione; le imprese che prenderanno parte ai B2B sono altresì pregate di inviare il logo aziendale in formato vettoriale o in alta definizione all’indirizzo e-mail kazakhstan2017@ice.it.

ORGANIZZAZIONE E LOGISTICA

La partecipazione alla missione è gratuita. Le spese di viaggio e alloggio saranno a carico di ciascun partecipante, che dovrà provvedere in maniera autonoma ad effettuare le relative prenotazioni.

Per ragioni organizzative si prega di inviare all’indirizzo logistica.internazionale@confindustria.it e per conoscenza a internazionale@anie.it il proprio piano voli e copia delle prenotazioni alberghiere entro e non oltre il 31 luglio p.v., anche nel caso in cui le strutture alberghiere scelte risultino diverse da quelle consigliate.

Prenotazioni alberghiere

ASTANA
L’Hotel suggerito per il soggiorno della delegazione è:
Hotel Rixos President Astana
Dinmukhamed Qonayev St 6
http://presidentastana.rixos.com

In considerazione della concomitanza con l’Expo e della conseguente limitata disponibilità alberghiera, si suggerisce di prenotare la struttura alla tariffa convenzionata attraverso la scheda di prenotazione scaricabile nella colonna di destra entro e non oltre il 28 luglio p.v.
Successivamente a tale data, eventuali richieste saranno soggette a conferma di disponibilità e tariffa da parte dell’hotel.

N.B. Si ricorda che molti voli aerei provenienti dall’Europa sono previsti in arrivo ad Astana nelle prime ore del mattino; per poter usufruire delle camere già al proprio arrivo in Hotel è pertanto necessario effettuare le relative prenotazioni a partire dal giorno precedente.
ALMATY

L’hotel suggerito per il soggiorno della delegazione è:
Hotel Rixos Almaty
Seifullin Street, Almaty
http://almaty.rixos.com/

L’hotel potrà essere prenotato entro e non oltre la mattina del 31 luglio, inviando la scheda di prenotazione scaricabile nella colonna di destra agli indirizzi riportati all’interno della scheda. Successivamente alla data indicata, eventuali richieste saranno soggette a conferma di disponibilità e tariffa da parte dell’hotel.

Accesso ad EXPO ASTANA
Al fine di garantire l’accesso della delegazione imprenditoriale al sito dell’Expo di Astana in occasione della Giornata Nazionale, si pregano tutti i partecipanti di inviare copia del proprio passaporto e una foto formato tessera agli indirizzi kazakhstan2017@ice.it e logistica.internazionale@confindustria.it entro e non oltre il 31 luglio 2017.
Prenotazioni aeree e trasferimenti
Diverse compagnie aeree europee permettono di raggiungere il Kazakistan dall’Italia effettuando uno scalo intermedio; solo a titolo di esempio si segnalano KLM, Aeroflot, Turkish, Air Astana o Lufthansa. Ciascun partecipante potrà scegliere la soluzione che ritiene più comoda.

Per lo spostamento interno da Astana ad Almaty, previsto la sera del 4 settembre, si suggerisce invece di utilizzare i voli Air Astana in partenza alle ore 18.45 o 20.25, in corrispondenza dei quali gli organizzatori metteranno a disposizione un servizio di transfer da e per gli hotel suggeriti.

In aggiunta, gli organizzatori garantiranno un trasferimento collettivo in corrispondenza dei voli internazionali di arrivo e partenza di maggiore affluenza; indicazioni a riguardo verranno trasmesse con una successiva comunicazione.
Formalità ingresso in Kazakistan
Si ricorda che per l’ingresso in Kazakistan è necessario il passaporto con validità residua minima di tre mesi dalla data di partenza. All’arrivo nel Paese sarà necessario registrarsi attraverso una Carta di Migrazione da richiedere e compilare direttamente in aeroporto.