ambiente energia

Colonnine di ricarica: nuovo record di installazioni

Secondo gli ultimi dati diffusi da Motus-E, i punti di ricarica sul territorio sono 47.228. Regione Lombardia prima in classifica, ma la Campania registra la crescita più importante. Accelera anche l’infrastruttura in autostrada.

Nuovo record di installazioni per le colonnine di ricarica in Italia. Dal monitoraggio trimestrale di Motus-E emerge che al 30 settembre 2023 sono presenti in Italia 47.228 punti di ricarica a uso pubblico, con un incremento del 44,1% rispetto allo stesso periodo del 2022.

Decisivo progresso delle installazioni nel Sud e nelle Isole, dove si concentra il 23% del totale dei punti di ricarica, a fronte del 21% del Centro e del 56% del Nord Italia.

A livello regionale primeggia la Lombardia, prima Regione a sfondare quota 8.000 punti di ricarica sparsi sul territorio (8.094), davanti a Piemonte (4.713), Veneto (4.564), Lazio (4.558) ed Emilia-Romagna (4.050). Come anticipato, in evidenza la Campania, che si conferma la Regione con la maggiore crescita dell’infrastruttura (2.212 punti installati dall’inizio dell’anno contro i 2.123 della Lombardia e i 974 del Lazio).

Da segnalare infine l’accelerazione della rete di ricarica sulle autostrade, dove si registra al 30 settembre 2023 la presenza di 851 punti di ricarica (+541 rispetto al 2022). Circa l’80% dei punti di ricarica in autostrada ha una potenza maggiore di 43 kW e il 59% supera i 150 kW.