ambiente energia

Mancano tecnici specializzati per il settore dell’edilizia

65% delle ditte individuali a rischio chiusura entro tre anni

Entro tre anni il 65% delle ditte individuali nel settore dell’edilizia è a rischio: mancano tecnici specializzati come progettisti e installatori, considerando l’età anagrafica di chi sta per andare in pensione. Si rende urgente un ricambio generazionale e più formazione nel mondo degli impiantisti, con l’obiettivo di innovare e rinnovare il patrimonio edilizio del Paese. È quanto emerso durante il workshop Smart Installer, organizzato dalla Federazione Unimpresa Impianti e Nuove Tecnologie.

Mancano infatti le professioni tecniche indispensabili per l’innovazione. Occorre sensibilizzare la formazione tecnica nelle scuole a partire dalla modernizzazione dei laboratori.