chi siamo

Vice Ministro per Le infrastrutture e Trasporti Edoardo Rixi incontra il consiglio di presidenza di Federazione ANIE

Il 15-Marzo-2019

Il confronto tra Consiglio di Presidenza ANIE e Vice Ministro per le Infrastrutture e Trasporti, Edoardo Rixi sulle priorità negli investimenti per far ripartire il nostro Paese

Il Vice Ministro per le Infrastrutture e Trasporti, Edoardo Rixi ha incontrato lo scorso 15 marzo, il consiglio di presidenza di Federazione ANIE, nella sede milanese della Federazione, per confrontarsi sulle priorità negli investimenti in infrastrutture e trasporti e nel settore delle costruzioni per far ripartire il nostro Paese.

Nel corso dell’incontro il presidente di ANIE dopo aver ricordato che i comparti della industria Elettrotecnica ed Elettronica (con un fatturato aggregato di 78 Miliardi di Euro e 468.000 addetti) si confermano la seconda industria europea, ha indicato le priorità per il settore.

In primo luogo – come ricordato anche nella Audizione alla Camera e al Senato – il settore dei trasporti ferroviari rappresenta sicuramente una priorità quindi si è chiesto che il promesso piano di investimenti in infrastrutture ferroviarie di 9 mld€ all’anno venga messo in atto e che sia mantenuta la rilevante quota dedicata alle opere sulla infrastruttura di Rete, necessaria non solo per attuare quanto previsto dal recepimento delle direttive ma anche per aumentare la sicurezza sulle tratte isolate e garantire una maggiore interoperabilità del Paese. Si è evidenziato che ad oggi solo 9 dei 15 porti italiani classificati di rilevanza strategica sono collegati alla rete ferroviaria nazionale e 2 degli 8 aeroporti hanno collegamenti ferroviari. L’interoperabilità può dimostrarsi un nodo cruciale per la logistica italiana favorendo non solo il miglioramento dei servizi offerti ai passeggeri ma anche il passaggio delle merci per le attività import/export.

Il vice ministro ha poi mostrato particolare attenzione al tema della rigenerazione urbana da intendersi come sviluppo della mobilità elettrica e sostenibile nei centri urbani e nella riqualificazione energetica in chiave smart degli edifici. ANIE ha evidenziato il grande impegno del comparto sul tema e ha ricordato che le tecnologie sono pronte per affrontare la sfida della trasformazione urbana sia sul fronte delle soluzioni innovative per la riqualificazione edilizia (impianti efficienti e per la gestione dei carichi, domotica, FER, SdA, ricarica elettrica vetture) e per la mobilità sostenibile (tecnologie per i trasporti elettrificati, ferrovie, metropolitane, auto elettrica, bus elettrici).

Wildcard SSL
Wildcard SSL