anie emergenza covid 19

Misure urgenti per contenimento dei contagi

Italia A firma congiunta dei tre Ministeri ( MISE, INFRASTRUTTURE, SALUTE) è stata trasmessa al Ministro dell’Interno, una nota che fornisce l’interpretazione del concetto di “attività di rilevanza strategica per l’economia nazionalecontenuto all’art. 2, co. 7 del DPCM 10 aprile.

Si ricorda che nei DPCM (22 marzo, 10 aprile) si distingue tra “ attività funzionali  a quelle indicate nell’elenco dei codici ateco o ai servizi essenziali”  (fattispecie in cui ricadono molte delle aziende ANIE per le quali è sempre stata – ed è –  sufficiente la mera comunicazione al Prefetto)  dalle “attività di rilevanza strategica per l’economia nazionale” per le quali originariamente ( DPCM 22 marzo) non era sufficiente la comunicazione, dovendosi trattare di una “ autorizzazione del prefetto”.

Il DPCM 10 aprile ha stabilito anche per le “attività di rilevanza strategica per l’economia nazionale” la possibilità di riaprire  con “comunicazione alla prefettura” superando la previsione della “autorizzazione della prefettura” prevista per tali attività dal  DPCM 22 marzo. Restava, tuttavia,  da chiarire  quali fossero tali attività.

La nota dei Ministri offre una “interpretazione” di cosa si deve intendere per  “attività di rilevanza strategica per economia nazionale” che è tale da “allargare” di molto il suo perimetro di applicazione. Secondo la nota dei Ministri, infatti, deve intendersi per interesse nazionale non soltanto il perimetro dei cd. golden power ma – rispondendo alle sollecitazioni di Confindustria –  devono considerarsi rientranti le “attività la cui prolungata sospensione rischia di determinare riflessi negativi sull’intera economia nazionale” e, quindi, “le imprese le cui attività sono prevalentemente orientate all’export e la cui prolungata sospensione, quindi, rischia di far perdere al nostro Paese quote di mercato.

Nella nota si legge inoltre che sono ricondotte al concetto di rilevanza strategica le attività del settore costruzioni che riguardano interventi volti al contrasto del dissesto idrogeologico e nel campo dell’edilizia residenziale pubblica, scolastica e penitenziaria.

Resta fermo che le attività che riprendono previa comunicazione al Prefetto devono rispettare le previsioni del Protocollo di regolamentazione per il contrasto e il contenimento del virus COVID-19 negli ambienti di lavoro e nei cantieri, come integrato dal nuovo Protocollo sottoscritto dalle Parti venerdì 24 aprile.

Scarica la nota.


La pandemia di coronavirus mette in risalto l’importanza fondamentale di buone misure e condizioni di salute e sicurezza sul lavoro in tutti i settori di attività.

Per questo, l’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) ha pubblicato orientamenti per il rientro al lavoro in sicurezza.

Gli orientamenti rappresentano quindi un contributo fondamentale dell’UE in questo periodo importante, e contengono inoltre link a informazioni nazionali relative a settori e occupazioni specifici.

Leggi il Comunicato integrale.


Tutti i provvedimenti

Data Titolo
23.05.2020 Convertito in legge il DL Riordino Coronavirus
22.05.2020 Le indicazioni del Ministero della Salute per la sanificazione
20.05.2020 Inail: pubblicati chiarimenti sulla responsabilità dei datori di lavoro per infortuni da Covid-19
17.05.2020 DPCM “Riaperture” 17 maggio 2020
16.05.2020 DL Riaperture 16 maggio 2020
15.05.2020 Responsabilità del datore di lavoro per infezioni da covid-19: i chiarimenti dell’INAIL
14.05.2020 Privacy e test sierologici sul posto di lavoro
13.05.2020 Regione Lombardia: misure di contenimento del contagio
09.05.2020 Fino al 15 giugno restrizioni temporanee ai viaggi non essenziali nell’area UE
07.05.2020 Le raccomandazioni del Ministero della Salute sull’utilizzo dei trasporti pubblici
06.05.2020 Covid-19 e protezione dei dati personali: le indicazione del Garante della Privacy
04.05.2020 Autotrasporto: la nuova autocertificazione per i conducenti di imprese non aventi sede legale in Italia
04.05.2020 Nuovo modulo di autodichiarazione in caso di spostamenti – 4 maggio 2020
04.05.2020 Fase 2: pubblicate le FAQ della Presidenza del Consiglio dei Ministri
02.05.2020 Ministero dell’Interno: Circolare di chiarimento ai Prefetti sul DPCM 26 aprile
30.04.2020 Trasporto pubblico: le indicazioni del Ministero della Salute in vista della ripresa del pendolarismo
29.04.2020 Circolare del Ministero della Salute relativa alle attività del medico competente
27.04.2020 Orientamenti europei per il rientro al lavoro dopo l’emergenza da coronavirus
26.04.2020 DPCM 26 aprile 2020
26.04.2020 Circolare attività di rilevanza strategica
24.04.2020 Esiti del Consiglio europeo su misure contro la pandemia
24.04.2020 Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro
20.04.2020 Pubblicato Documento tecnico INAIL sulla rimodulazione delle misure di contenimento del contagio da Covid-19 nei luoghi di lavoro e strategie di prevenzione
17.04.2020 Esiti votazione Plenaria del Parlamento europeo su emergenza Covid-19
16.04.2020 Linee guida sulle apps a sostegno della lotta contro la pandemia COVID-19