legislazione ambientale

Rifiuti

Sezione dedicata all'approfondimento delle principali disposizioni legislative europee e nazionali in materia di rifiuti

 

Imballaggi

Oltre all’interpretazione della normativa vigente in materia di imballaggi, l’Area Ambiente Tecnico Normativa di ANIE offre come servizio ai propri associati la possibilità di mediare e definire appositi accordi con CONAI volti ad agevolare le imprese ed al contempo a salvaguardare l’ambiente.

Direttiva 94/62/CE sugli imballaggi e i rifiuti di imballaggio e successive modifiche:

La direttiva 94/62/CE prevede che gli Stati membri mettano a punto misure atte a prevenire la formazione dei rifiuti d’imballaggio, e incoraggino lo sviluppo di sistemi di raccolta e riutilizzo degli imballaggi.

La direttiva si applica a tutti gli imballaggi immessi sul mercato europeo e a tutti i rifiuti d’imballaggio, utilizzati o scartati da industrie, esercizi commerciali, uffici, laboratori, servizi, nuclei domestici e a qualsiasi altro livello, qualunque siano i materiali che li compongono. La direttiva 2004/12/CE che modifica la direttiva 94/62/CE stabilisce una serie di criteri per chiarire la definizione del termine «imballaggi». A tal proposito l’Allegato I fornisce esempi chiarificatori di cosa sia o non sia da considerare imballaggio. Tale allegato sostituisce l’allegato I della direttiva 94/62/CE.

 

Il recepimento nazionale

In Italia la direttiva imballaggi, inizialmente recepita dal Decreto Ronchi (D.lgs. 22/97), è ora attuata dal D.lgs. 152/2006 – cosiddetto Testo Unico Ambiente.

Il sistema nazionale di gestione dei rifiuti di imballaggio è gestito dal CONAI – Consorzio Nazionale Imballaggi, un consorzio privato senza fini di lucro costituito dai produttori e utilizzatori di imballaggi con la finalità di perseguire gli obiettivi di recupero e riciclo dei materiali di imballaggio previsti dalla legislazione europea. A seguito di recenti modifiche al Testo Unico Ambiente è comunque consentito ai produttori, obbligati ad aderire al Consorzio nazionale imballaggi, l’alternativa di organizzare autonomamente, anche in forma collettiva, la gestione dei propri rifiuti di imballaggio.